facebook
instagram
twitter
shop
Libreria Italiana

newsletter

Storie di famiglia

Oggi il clima non è proprio quello che ci si aspetterebbe all'inizio di agosto, quanto meno qui a Monaco il cielo è grigio e piove a dirotto.
Se non altro è il tempo giusto per tuffarsi in lunghe storie di famiglia (che a dir la verità vanno poi bene anche se c'é un sole che spacca le pietre e si sta al fresco in giardino o sotto l'ombrellone in spiaggia ☺️).

La scelta è tra:
Giulia Caminito, Un giorno verrà, Bompiani, che esce in questo mese anche in tedesco: Ein Tag wird kommen, Wagenbach - ambientato all'inizio del '900 nel borgo marchigiano di Serra de' Conti nelle Marche, una zona di cui mi piacciono le colline ondulate e pezzate come un vestito di Arlecchino
Marcello Dòmini, Di guerra e di noi, Marsilio - storia di due fratelli attraverso l'arco di due guerre mondiali, dal 1917 al 1945, che si svolge nelle campagne intorno a Bologna. La grande occasione per trasformare la loro azienda agricola in un progetto più ambizioso sarà proprio la guerra.
Mario Fortunato, Sud, Bompiani - Il protagonista, che ha lasciato la Calabria negli anni settanta del '900, con la maturità torna a guardare il mondo in cui è cresciuto. La storia di un mondo borghese s'intreccia con la storia dell'Italia che cambia in meglio e in peggio, in un ritratto affettuoso e spietato di un luogo che è anche un tempo.
Raffaello Mastrolonardo, Gente del Sud. Storia di una famiglia, TEA - La storia degli uomini e delle donne della famiglia Parlante tra la fine dell'800 e i giorni nostri, sul palcoscenico di quella terra insieme difficile e bellissima che è la Puglia.

oltre a
Giorgio Fontana, Prima di noi, Sellerio - ambientato tra il Friuli e Milano
Stefania Auci, I leoni di Sicilia. La saga dei Florio, Nord - ambientato in Sicilia
di cui abbiamo già parlato in altri newsletter.

Non può mancare la poesia:
Attilio Bertolucci, La camera da letto, Garzanti
Nel 20° anniversario della scomparsa la casa editrice ha pubblicato in una nuova edizione questo romanzo in versi: allo stesso tempo un diario, una biografia, un'epopea, "un poema... non sulle imprese degli eroi antichi e cavallereschi, ma sulle vicende della sua vita" (P.Citati), una "cronaca" - come lo stesso autore la definì - "della famiglia Bertolucci".

A proposito di anniversari, ricorre anche il bicentenario della nascita di Pellegrino Artusi, nato a Forlimpopoli (FC), allora parte dello Stato Pontificio, il 4 agosto 1820. Scrittore e gastronomo, è il padre riconosciuto della cucina italiana, dopo che nel 1891 pubblicò a sue spese La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene, manuale di cucina e raccolta di ricette. Casa Artusi organizza una serie di eventi per festeggiare la ricorrenza. Se qualcuno di voi è in Romagna, martedì 4 agosto alle 19.30 Marco Malvaldi presenta Il borghese Pellegrino, ultimo suo giallo il cui protagonista-investigatore è appunto Pellegrino Artusi. Conversano con l'autore Alberto Capatti e Massimo Montanari.

Di Massimo Montanari, studioso di storia dell'alimentazione e docente all'università di Bologna, esce in tedesco questo mese Il mito delle origini. Breve storia degli spaghetti al pomodoro, Laterza: Spaghetti al pomodoro. Kurze Geschichte eines Mythos, Wagenbach.

Sulla rivista online doppiozero trovate un articolo relativo:
https://www.doppiozero.com/materiali/gli-spaghetti-ricostruzione-storica-di-un-simbolo

Buona lettura!

Wenn Sie zuverlässig über Neuerscheinungen Lesungen oder Veranstaltungen informiert werden wollen, dann tragen Sie sich in unseren E-Mail-Newsletter ein: -->Anmeldung




Sicilia

Dopo tanta attesa finalmente arriva in libreria Riccardino, ultimo giallo con Montalbano pubblicato dalla Sellerio in occasione dell'anniversario della morte di Andrea Camilleri il 17 luglio 2019. Son proprio curiosa di leggere come Camilleri aveva previsto l'exit del commissario...

In Sicilia, ma alla metà del '700, è ambientato anche l'ultimo libro di Dacia Maraini, Trio, Rizzoli. E' il periodo in cui si svolgeva La lunga vita di Marianna Ucria, e in un certo senso questo breve romanzo epistolare nasce dalle ricerche che Maraini compì allora sul periodo storico. 'Storia di due amiche, un uomo e la peste a Messina' è il sottotitolo, e già dice molto sul contenuto.

Se vi piace questa ambientazione storica e geografica, potreste leggere anche:
-Maria Attanasio, Lo splendore del niente e altre storie, Sellerio. Uscito all'inizio dell'anno, raccoglie una serie di racconti, storie soprattutto di donne, ispirate alla scrittrice da dettagli anche minimi riscoperti in vecchi libri o cronache locali siciliane dei secoli passati; "storie di coraggio e di resistenza alla discriminazione e all'ingiustizia."

-Leonardo Sciascia, Il Consiglio d'Egitto, Adelphi, ambientato a Palermo nel 1782, è la storia di una doppia impostura e di come il finto ritrovamento di un codice storico-politico arabo dal contenuto esplosivo possa minacciare i privilegi dell'aristocrazia. Dal romanzo fu tratto anche un film, regia di Emidio Greco. Nel cast Renato Carpentieri, Giancarlo Giannini, Silvio Orlando, e.a.

Di Maria Attanasio uscirà in settembre in traduzione tedesca Il falsario di Caltagirone, Sellerio, 2007: Der kunstfertige Fälscher presso Edition Converso. Anche in questo caso siamo in Sicilia, ma negli anni Venti. La banconote falsificate di Paolo Ciulla da Caltagirone furono riconosciute dalla Banca d'Italia come anche più belle di quelle uscite dalla zecca.

E già che ci siamo, è uscito da poco in DVD il documentario di Luigi Falorni, La nascita del Gattopardo. Basandosi su documenti d'archivio e sulla 'voce narrante' di Gioacchino Lanza Tomasi, che lo scrittore volle come figlio adottivo, dietro alla storia del libro il regista ci racconta un’altra grande storia, quella dell’amore tra lo scrittore e sua moglie, tedesca del Baltico, la psicoanalista Alexandra von Wolff-Stomersee.

Infine sempre per restare in Sicilia, segnalo sulle riviste online:
-una recensione del romanzo di Nadia Terranova, Addio fantasmi / dt. Der Morgen, an dem mein Vater aufstand und verschwand, Aufbau Verlag, che è ambientato al giorno d'oggi a Messina:
https://www.labalenabianca.com/2018/12/14/sopravvivere-addio-fantasmi-nadia-terranova/
-e una recensione italiana del libro di Maike Albath, Trauer und Licht, Lampedusa, Sciascia, Camilleri und die Literatur Siziliens, Berenberg Verlag https://www.doppiozero.com/materiali/la-sicilia-fra-lutto-e-luce

Buona lettura!

Wenn Sie zuverlässig über Neuerscheinungen Lesungen oder Veranstaltungen informiert werden wollen, dann tragen Sie sich in unseren E-Mail-Newsletter ein: -->Anmeldung




Gialli che passione!

Si sa, i gialli sono una delle letture principi dell'estate, da godere sotto l'ombrellone in spiaggia o all'aria fresca e al sole di montagna. In questo periodo nonostante i ritardi causati dalla pandemia nell'editoria ne sono usciti parecchi. Io poi ne sono ghiotta, così mi se ne è accumulata una bella pila:

-Marco Malvaldi, Il borghese Pellegrino, Sellerio
-Giancarlo De Cataldo, Io sono il castigo, Einaudi
-Cristina Cassar Scalia, La salita dei saponari, Einaudi
-Ilaria Tuti, Fiore di roccia, Longanesi
-Jacopo Tondelli, I giorni sbagliati, Laurana
-Alessandro Robecchi, I cerchi nell'acqua, Sellerio

Aggiungo poi per quelli di voi a cui piacciono i gialli di ambientazione storica:
-Leonardo Gori, Il passaggio, TEA ambientato nel 1944 in una Firenze divisa tra Alleati e truppe tedesche, in cui opera una squadra composta da un'esperta d'arte, un capitano dell'esercito italiano, un partigiano e un giornalista americano
-Volker Kutscher, Goldstein, tradotto da poco in italiano da Feltrinelli, che è ambientato a Berlino nel 1931, alla ricerca di un gangster americano sullo sfondo del conflitto crescente tra nazisti e comunisti, e la crisi economica tedesca.

Alla metà del mese uscirà poi finalmente l'ultimo romanzo di Andrea Camilleri con protagonista il commissario Montalbano; la Sellerio pubblica due versioni: Riccardino, quella definitiva del 2019, e Riccardino bis, un'edizione speciale che contiene sia la prima stesura del 2005 che quella di ultima mano - potete prenotare entrambe le versioni sul nostro onlineshop.

A proposito, è disponibile ora in DVD La concessione del telefono, tratto dal romanzo di Camilleri del 1997 ambientato a Vigata alla fine dell'Ottocento.

Non può mancare un libro da brividi per ragazzi (chi ben comincia...) :
-Beatrice Masini, Casa Pelledoca, Pelledoca, da 8 anni
-Manlio Castagna/Guido Sgardoli, Le belve, Piemme, da 14 anni

E per chi in vacanza non ci può andare?
-Martin Parr, Vita di spiaggia, Contrasto
spaziando dall'Inghilterra all'Italia a mete più lontane, il fotografo inglese ha raccolto una godibilissima serie di immagini in cui si riconoscono bizzarrie e assurdità della vita da spiaggia.

Buona lettura!


Wenn Sie zuverlässig über Neuerscheinungen Lesungen oder Veranstaltungen informiert werden wollen, dann tragen Sie sich in unseren E-Mail-Newsletter ein: -->Anmeldung